Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
youremail@yourdomain.com
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us

5 trucchi per arredare il soggiorno con vasi decorativi

5 trucchi per arredare il soggiorno con vasi decorativi.

Guida per districarsi nel mondo dei vasi decorativi

Il mondo dei vasi decorativi è veramente vasto. Questo è dovuto in parte alle loro origini antiche che si perdono nella notte dei tempi, e in parte al vasto impiego che se ne può fare.

Nel corso degli anni si sono via via affinate molte più tecniche di lavorazione permettendo la realizzazione di vasi decorativi in tantissimi materiali diversi.

Con il dispiego di materiali differenti si è arrivati a un cambiamento importante delle forme e dei volumi dei vasi decorativi.

Ora ci ritroviamo con una scelta infinita di vasi decorativi, basta fare un giro nel reparto dei complementi d’arredo per uscirne più in confusione di quando si è partiti.

Ecco allora una piccola guida per raccapezzarsi nella scelta dei vasi decorativi per il soggiorno.

Scegliere la funzione del vaso

vasi decorativi possono essere impiegati per diverse funzioni. Potrebbero semplicemente essere complementi d’arredo classici e avere un unico scopo ornamentale, potrebbero invece essere destinati a ospitare piante, allora ci si deve chiedere se sono piante vive o se si tratta invece di fiori recisi. Magari si sta pensando a un vaso per riempire uno spazio vuoto: non è obbligatorio riempire ogni angolo della casa, ma ornare alcuni angoli può risultare molto piacevole e divertente.

Dove posizionare i vasi decorativi

I vasi decorativi possono essere di varie forme e misure anche a seconda dell’utilizzo che ne voglio fare.

Quando si vuole posizionare un vaso decorativo è importante sapere se questo dovrà stare direttamente a terra, su una mensola, su un tavolo o addirittura appeso alla parete o sospeso in aria.

Se si tratta di vasi aerei, come anche quelli appesi alle pareti, si consiglia sempre di valutare piccole dimensioni.

Qui il problema non si pone comunque, perchè quelli progettati per questi impieghi sono sempre studiati per svolgere a pieno il loro ruolo in tutta sicurezza.

Ma per vasi decorativi più tradizionali ci sono degli accorgimenti da prendere.

Se vuoi che il vaso poggi direttamente sul pavimento trovane uno che sia alto come minimo 40 cm o il risultato sarà quello di ritrovarsi con un inciampo tra i piedi troppo piccolo per esser veramente notato e troppo grande per poter esser del tutto ignorato, insomma un bel pasticcio.

Se si vuole posizionare il vaso su una mensola o su un tavolo non scegliere modelli troppo slanciati, cerca invece qualcosa di più ampio e che possa occupare il suo spazio senza svilupparsi troppo in altezza.

Vasi decorativi: divertiti a riempirli

Una volta stabilito l’utilizzo che verrà fatto del vaso, ci sono ancora alcuni passaggi da fare.

Non tutti i vasi decorativi possono essere impiegati per tutte le funzioni.

Se il vaso è importante e imponente non sempre è necessario che sia anche riempito: potrebbe essere già perfetto così e riuscire a decorare il soggiorno con carattere senza bisogno di aggiungere altro.

Le piante sono già di per sé un complemento d’arredo, ma non è sempre detto che vasi decorativi siano sinonimo di piante.

Hai mai pensato di riempire i tuoi vasi decorativi con dei rami ornamentali? Anche i led sono molto d’effetto e possono creare atmosfere deliziose. Biglie colorate, sabbia, ghiaia, gomitoli… non aver paura a

Vasi decorativi: sfrutta le dimensioni

Un buon metodo per decidere come impiegare i vasi decorativi nel tuo soggiorno con arredamento moderno è lasciarsi guidare dalle dimensioni.

Ecco qui elencate alcune forme abbinate al corretto utilizzo:

  • vaso lungo e sottile, perfetto per contenere un fiore reciso o dei rametti decorativi;
  • vaso ampio e basso, viene valorizzato da composizioni e bouquet;
  • vaso alto può essere appoggiato a terra e lasciato vuoto o riempito da led, rami;
  • vaso ampio e alto, sfruttabile anche in accostamento ad altri vasi uguali come elemento di arredamento per creare separè tra una zona e un’altra.

Composè e contrasti

I complementi d’arredo moderni vantano un numero altissimo di vasi decorativi tra cui scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Per completare un arredamento moderno si può giocare con materiali contrastanti come il vetro se si abbina a un pavimento parquet o il metallo se si tratta di un piastrellato.

Vasi diversi tra loro per forma e colore possono essere messi vicini per creare composizioni dinamiche e artistiche.

Metallo e materiali plastici possono convivere se si bilanciano bene. Se pensi di non aver l’occhio allenato per queste cose puoi sicuramente chiedere aiuto a uno specialista del settore come un architetto o un designer, oppure iniziare “copiando” dai cataloghi che ti sembrano più carini per il tuo soggiorno.

I nostri tecnici e tutto lo staff sono felici di poterti aiutare in una consulenza su come arredare il tuo soggiorno e come disporre i vasi decorativi.

Iscriviti alla Newsletter!

I nostri esperti sono a tua disposizione per aiutarti con il tuo acquistoRichiedi una consulenza gratuita

Cookies

Questo sito web utilizza i cookie

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.

Tecnici Marketing Statistiche Preferenze Altro

Consenso fornito in data: id: