Support & Downloads

Quisque actraqum nunc no dolor sit ametaugue dolor. Lorem ipsum dolor sit amet, consyect etur adipiscing elit.

s f

Contact Info
198 West 21th Street, Suite 721
New York, NY 10010
youremail@yourdomain.com
+88 (0) 101 0000 000
Follow Us

Cucine moderne: un arredo da sogno

Cucine moderne: un arredo da sogno.

Perché una cucina moderna ti cambia la vita

La cucina è una delle stanze dove, volenti o nolenti, passiamo del tempo ogni giorno e è per questo che ci piace che sia bella e ordinata come una di quelle belle cucine moderne che si vedono nelle pubblicità.

Non è possibile pensare di fare solo pasti fuori dalla colazione alla cena e allo stesso tempo non è possibile immaginare di smettere di mangiare. Quindi non importa se sei un cuoco provetto o se ti diletti nel riscaldare piatti pronti, hai certamente bisogno di vivere la tua cucina di casa.

Per vivere la propria cucina di casa questa deve essere bella, e non nel senso che deve finire sulla copertina di una qualche rivista di design, ma deve piacerti e ti ci devi sentire comodo, fosse anche solo per scaldare l’acqua del tè. Se ti trovi bene in una stanza della tua casa ci vuoi passare tanto tempo, allo stesso modo se già sai che in un certo ambiente ci devi passare molto tempo è il caso che sia arredato e studiato in modo che ti faccia stare bene.

Quindi partiamo alla scoperta delle cucine moderne, cosa le rende tali e come realizzarne una proprio in casa tua.

Cucine Moderne

La cucina moderna, così come la intendiamo noi oggi, è nata nel 1966 dal designer architetto Zanuoso che ha deciso di provare a realizzare la prima cucina componibile. Una cucina componibile è la base delle cucine moderne: i suoi pezzi vengono realizzati dall’industria e vengono poi assemblati tra loro in modo da garantire una certa elasticità nella sua realizzazione con il vantaggio e la comodità dell’elemento standard.

Partendo da questo piccolo e semplice progetto stile Lego ci si è poi spinti a creare modelli sempre più articolati e complessi sempre realizzati in ottica di componibilità e assemblaggio.

Modelli di cucine moderne

Le cucine moderne non si distinguono per elementi caratterizzanti o modelli definiti, ma sono identificabili perché sono brave, buone e belle.

Brave perchè utilizzano la tecnologia ad oggi conosciuta per garantire una buona esperienza di utilizzo, sono organizzate per essere funzionali e migliorare l’efficienza in cucina. Pensa anche solo al piano cottura delle cucine a induzione: performante e comodo da usare come da pulire.

Buone perchè le cucine moderne pongono molta attenzione alla scelta dei materiali e alla qualità di questi. Si prediligono materiali resistenti e duraturi che non si rovinino al primo pentolino del latte rovesciato. Una cucina non si cambia di frequente, è un investimento e per questo deve durare nel tempo.

Belle perchè rispecchiano i canoni estetici dettati dai tempi moderni, con linee ricercate, cura nei dettagli e attenzione per ogni elemento. Dove per estetica non si intende un giudizio personale tale per cui si preferisce le cucine ad angolo invece che le cucine con isola. L’estetica accompagna tutti i modelli delle cucine moderne.

Ambiente cucine

Le cucine moderne sono sempre meno cucine e sempre più ambienti misti. La cucina si può estendere e sfociare nel soggiorno o nel salotto creando un unico open space che viene usato in diversi momenti della giornata per le attività più svariate. L’ambiente cucina, nelle cucine moderne, è un ambiente dinamico che si deve adattare alla vita sempre più variegata.

Ti puoi trovare nella situazione in cui vivi in una casa con un soggiorno con cucina a vista, e quindi devi scegliere come organizzare lo spazio, in modo che svolga tutte le sue funzioni mantenendo un certo ordine. O ancora potresti aver trovato uno spazio tanto piccolino per la tua cucina, e non avere idea di come provare a darle respiro, in modo che non stia sacrificata ma sia un ambiente ugualmente piacevole.

Nel primo caso potresti provare a optare per una cucina penisola o anche con isola. Un elemento che aiuta a sfumare le due zone, che sta a metà tra i due ambienti e allo stesso tempo divide e unisce. Il modo in cui posizioniamo gli oggetti intorno a noi ci indica un modo per vivere quella stanza, se una penisola può aiutare a creare ordine ambientale ben venga!

Nel secondo caso, per le cucine particolarmente piccine, gli escamotage da attuare sono diversi. Si deve valutare bene ogni centimetro e giocare su elementi che abbiano una doppia valenza: piano lavoro/portaoggetti, lavello a scomparsa/piano lavoro, tavolo pieghevole che si possa far sparire… Le cucine moderne non sono delle cucine museo dove nulla viene utilizzato e ciascun oggetto resta sempre al suo posto. Sono ambienti dove si passano tutte le ore del giorno e devono essere pronte ad accogliere tutte queste dinamiche.

Un tocco di colore

Le cucine moderne non si devono più tenere per forza legate ai colori dei materiali come le pareti bianche, i mobili in legno e il piano lavoro in granito. Ora, con le possibilità di giocare con i materiali e con le superfici, il colore la deve fare da padrone!

Il colore è un ottimo alleato della nostra psiche, se utilizzato bene.

Pensa agli indiani d’america che ci tingevano il volto di rosso e di nero per incutere timore al nemico; guarda le vespe e le api che con le loro colorazioni gialle e nere ancora oggi ci segnalano immediatamente una situazione di pericolo tanto da usare quei colori anche per i cartelli stradali. Il colore in cucina può avere molti ruoli, se scegli il tuo scopo lui ti verrà in aiuto.

Vuoi una cucina elegante? Scegli il blu o il grigio. Pensavi a un ambiente dinamico dove ridere e scherzare? L’arancione può fare al caso tuo. Tu decidi, il colore tu supporta.

Il colore ti può aiutare tanto anche nel momento in cui ti trovi davanti a una cucina piccola che vuoi rendere più spaziosa: non ti farà guadagnare dei metri nel senso fisico del termine ma alla vista ti sembrerà tutta un’altra stanza.

Cucine moderne e tradizione

Le cucine moderne sono sempre meno cucine e sempre più ambienti misti. La cucina si può estendere e sfociare nel soggiorno o nel salotto creando un unico open space che viene usato in diversi momenti della giornata per le attività più svariate. L’ambiente cucina, nelle cucine moderne, è un ambiente dinamico che si deve adattare alla vita sempre più variegata.

Ti puoi trovare nella situazione in cui vivi in una casa con un soggiorno con cucina a vista, e quindi devi scegliere come organizzare lo spazio, in modo che svolga tutte le sue funzioni mantenendo un certo ordine. O ancora potresti aver trovato uno spazio tanto piccolino per la tua cucina, e non avere idea di come provare a darle respiro, in modo che non stia sacrificata ma sia un ambiente ugualmente piacevole.

Nel primo caso potresti provare a optare per una cucina penisola o anche con isola. Un elemento che aiuta a sfumare le due zone, che sta a metà tra i due ambienti e allo stesso tempo divide e unisce. Il modo in cui posizioniamo gli oggetti intorno a noi ci indica un modo per vivere quella stanza, se una penisola può aiutare a creare ordine ambientale ben venga!

Nel secondo caso, per le cucine particolarmente piccine, gli escamotage da attuare sono diversi. Si deve valutare bene ogni centimetro e giocare su elementi che abbiano una doppia valenza: piano lavoro/portaoggetti, lavello a scomparsa/piano lavoro, tavolo pieghevole che si possa far sparire… Le cucine moderne non sono delle cucine museo dove nulla viene utilizzato e ciascun oggetto resta sempre al suo posto. Sono ambienti dove si passano tutte le ore del giorno e devono essere pronte ad accogliere tutte queste dinamiche.

Alcuni grandi

La scelta della cucina non è mai un passaggio semplice quando si inizia ad arredare casa. Per questo motivo puoi aver bisogno di confrontarti con qualcuno che sia del settore, e che potrebbe risolverti i dilemmi esistenziali che da un po’ ti tengono sveglio la notte.

Dondi Arreda si occupa di arredamento dal 1958, ha visto e realizzato molte cucine e tante altre ne ha studiate. Sicuramente ti può guidare attraverso l’ampia scelta di modelli proposti e, soprattutto, può fare una cosa che dietro a uno schermo è difficile fare: ti può consigliare e illustrare sul perché, quella modifica che tu avevi in mente, si può o non si può fare, e sul perchè sarebbe opportuno o meno farla.

La cucina non si sceglie su due piedi, prima di fare la scelta definitiva è giusto accertarsi che ci sia tutto quello di cui si ha bisogno oggi come tra dieci o vent’anni. Il progetto è importante e questo progetto deve essere condiviso con chi ha le mani dentro al lavoro per assicurarti di aver fatto la cosa giusta.

Dondi Arreda ha, tra le sue proposte negli store, le cucine Lube, da sempre un colosso nella produzione delle cucine. Ciò che li rende forti è proprio la possibilità di accompagnare il cliente nel percorso di personalizzazione. Una cucina diventa realmente tua nel momento in cui rispecchia il modello che ti eri immaginato e sognato. Ecco che con degli esperti al fianco puoi scegliere di valutare dal modello, al colore dell’anta, fino ad arrivare alla forma della manopola per i cassetti.

La cucina è un investimento ma se fatto bene dura per tutta la vita. Dondi Arreda lo sa bene ed è per questo che ha scelto di offrire solo ed esclusivamente cucine progettate, realizzate e certificate in Italia. Questa scelta è la consapevolezza del buon lavoro che sta dietro una buona cucina moderna.

Iscriviti alla Newsletter!